• I Nostri Sponsor

Loading...
Your Are in   Home     Energie Nuove     Un manifesto per Cesena

Un manifesto per Cesena

     Maggio 15, 2018   No Comments

Energie Nuove – NUMERO 1 – aprile – maggio 2018

Un manifesto per Cesena

Redazionale

Tra poco più di un anno a Cesena si vota per il rinnovo dell’Amministrazione Comunale, e mai la situazione è stata fluida come oggi.

Questo anche a seguito del terremoto politico provocato dalle elezioni politiche dello scorso 4 Marzo, che ha colpito inesorabilmente anche i nostri territori.

Il PD ha subìto un vero e proprio tracollo, sia in termini di voti che in termini di rappresentanza parlamentare, al punto che, per la prima volta nella storia repubblicana, non è riuscito ad eleggere parlamentari nel nostro territorio; è questa una caratteristica in comune, peraltro, anche con gli schieramenti vincenti, che hanno eletto parlamentari, ma non diretta espressione del cesenate (cosa che la dice lunga sullo stato della nostra politica cittadina).

La sconfitta nazionale non poteva che ricadere anche nelle nostre zone, nelle quali però il “partitone” sconta anche una seria difficoltà a tenere alto il livello dell’azione amministrativa.

I vincitori, come a livello nazionale, sono centro-destra e movimento 5 stelle, con i primi a trazione prettamente leghista, e i secondi spinti dall’onda del cambiamento, entrambi i risultati con minore valenza locale, contrariamente a quanto detto del PD.

Se, da una parte, chi pretende di trarre conclusioni automatiche dai risultati delle elezioni politiche pecca di superficialità e non tiene conto delle tante diverse dinamiche che entrano in gioco nelle competizioni locali, altrettanto sbaglierebbe chi pensasse che il risultato amministrativo sia scontato come in passato.

Lo scenario è dunque molto aperto, e ciò non può che rallegrare chi, come noi, ha spesso sottolineato l’evidente e preoccupante ripiegamento su sé stessa della nostra città.

Il Sindaco sarà comunque nuovo, dal momento che quello attuale conclude i suoi due mandati; questo elemento, che non va sottovalutato, diviene anzi il punto di partenza di una riflessione che vogliamo condividere con la città, e che diventerà l’oggetto di nostre future iniziative.

Siamo fermamente convinti che un nuovo Sindaco debba assolutamente significare un nuovo progetto a lungo termine per Cesena, basato sul confronto vero e sulla capacità di disegnare la città dei prossimi 10/15 anni, attraverso scelte condivise e lungimiranti.

Dopo il periodo della chiusura, deve arrivare il periodo del coinvolgimento.

Crediamo di non essere gli unici ad aver notato come, in questi ultimi anni, una consistente parte della nostra città si sia ritirata dalla vita politica, o anche solo dal confronto, per la poca attenzione dimostratale o per il timore di venire in qualche maniera penalizzata: così facendo, si sono disperse energie importanti (spesso della parte più viva e operosa della città), creando una frattura la cui profondità non trova uguali nella recente storia cittadina.

Non ci possiamo più permettere un tale “spreco” di risorse, se l’obiettivo è costruire qualcosa di importante.

E qualcosa di importante si costruisce sulle idee, prima che sugli schieramenti.

Leggiamo in queste settimane di inviti ad alleanze (molto spesso “contro”, non certo un inizio promettente), di schieramenti più o meno “civici” (ipotesi puntualmente ricorrente ogni volta che si avvicinano le elezioni), di pentimenti tutti da verificare.

Ma di temi, qualcuno ne parla? Di argomenti, c’è qualcuno che si adopera per stilarne un sommario? Di idee, c’è qualcuno che ne promuove la diffusione?

Ci pare che, per il momento, prevalgano le vecchie logiche di posizionamento e i vecchi schemi.

Nessuno che dica chiaramente che, se non c’è una base forte e condivisa di temi, argomenti, idee, magari si vince, ma sicuramente non si governa, ottenendo un unico grande risultato:  far perdere occasioni di crescita alla città e restituire all’avversario la vittoria alle elezioni successive.

Non vorremmo che a molti sfuggisse che la situazione fluida della quale abbiamo parlato sopra, consegna alla politica locale molte incertezze e due certezze: nessuno attualmente ha la forza per dettare le regole del gioco, e nessuno può pretendere di avere l’esclusiva per l’indicazione del candidato Sindaco.

Se questo è lo scenario, e a noi pare questo, si aprono grandi spazi per chi dimostri di avere un progetto per la Cesena di domani, necessità che avevamo già segnalato nel numero della scorsa primavera.

C’è un mondo trasversale, spesso slegato dalle sigle di partito, che ha ormai poco interesse per le categorie destra/sinistra o laici/cattolici e, soprattutto a livello locale, chiede risposte e soluzioni ai problemi, chiede di sentirsi parte di un progetto.

Su questa capacità è disposto a dare fiducia, anche partecipando attivamente.

Noi facciamo parte di questo mondo, al quale vogliamo dare voce e visibilità, perché è un mondo che merita di partecipare al futuro governo della città.

Ebbene, assolvendo al loro compito di stimolo e confronto, la nostra Associazione e questa rivista vogliono lavorare sui temi, sugli argomenti, sulle idee, per contribuire a riempire quegli spazi in maniera efficace e lungimirante, da offrire alla politica per qualificare la sua azione.

Ecco perché lanciamo un invito alle donne e agli uomini di buona volontà della nostra città per aiutarci a dare vita ad un vero e proprio MANIFESTO PER CESENA, fatto di proposte, sollecitazioni e, perché no, azzardi: tutto materiale utile per rendere il tempo che ci separa dalle elezioni amministrative una occasione unica per restituire alla nostra città l’orgoglio del proprio ruolo e delle proprie potenzialità.

Nelle occasioni pubbliche che organizzeremo a breve, lanceremo alcune provocazioni positive per suscitare e alimentare il dibattito; per il momento ci mettiamo in ascolto, invitando tutti i nostri lettori ad inviarci le loro indicazioni su quali contenuti dovrebbe avere il MANIFESTO PER CESENA all’indirizzo info@energienuove.eu

  •   Published On : 2 anni ago on Maggio 15, 2018
  •   Author By :
  •   Last Updated : Maggio 15, 2018 @ 1:07 pm
  •   In The Categories Of : Energie Nuove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also reading...

La necessità di una nuova consapevolezza politica

Read More