• I Nostri Sponsor

Loading...
Your Are in   Home     Opinioni     Ex ristorante I Gessi tra incuria, frane e carta bollata

Ex ristorante I Gessi tra incuria, frane e carta bollata

     Giugno 26, 2017   No Comments

di Piero Pasini

Incuria, abbandono, frane ed anche ricorsi legali stanno trasformando una proprietà comunale in proprietà di nessuno. Stiamo parlando dell’ex ristorante “I Gessi”, in via del Monte 1534 a Cesena, di proprietà comunale, dato in gestione nei primi anni 2000 alla società “Al Monte” e chiuso dal 2009 perchè non era mai stata ottenuta l’agibilità per una veranda adibita a sala ristorante costruita con un permesso quinquennale nel 2004. Si dovrà attendere il ventisei gennaio 2012 per la prima udienza presso il Tar tra la società “Al Monte” che pretende dal comune di Cesena circa 2,7 milioni di euro di danni e la controparte che non è affatto d’accordo e chiede il canone d’affitto per questi due anni. Ognuno si prenderà le proprie responsabilità, al momento amaramente si deve constatare che le “responsabilità” sono solo ed esclusivamente della comunità di Cesena che con le sue tasse ha visto costruire il fabbricato ed ora lo vede in stato di profondo abbandono e minacciato anche da una frana. Al momento il costoso fabbricato del valore di svariate centinaia di migliaia di euro edificato in un’area di grande pregio ambientale su un lato del monte Spaziano sotto la Basilica del Monte sta degradando sempre più. Uno smottamento franoso sul lato monte del parcheggio auto dell’ex ristorante è in atto con già parte del terreno che ha coperto una porzione di asfalto sottostante ed è prevedibile che con l’inverno che avanza con le sue piogge e la sua neve a primavera i danni saranno molto più consistenti. Il dato oggettivo è il fatto che lo smottamento è in atto da tempo e nessuno si è dato la briga di porvi rimedio oppure di mettere in atto le accortezze del caso se non altro per i malcapitati che potrebbero passare da quel luogo .

L’amministrazione comunale di Cesena, al di là delle proprie responsabilità vere o presunte (lasciamo al giudice la decisione, ndr) ha il dovere, non solo morale, di salvaguardare questo bene comunitario.

  •   Published On : 3 anni ago on Giugno 26, 2017
  •   Author By :
  •   Last Updated : Giugno 26, 2017 @ 10:11 pm
  •   In The Categories Of : Opinioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also reading...

Friday For Future a Cesena

Read More