• I Nostri Sponsor

Loading...
Your Are in   Home     Opinioni     Bene. Anche la Uil per una sola Asl Romagna

Bene. Anche la Uil per una sola Asl Romagna

     Giugno 26, 2017   No Comments

di Denis Ugolini

Martedì 14 dicembre. Non male questa giornata. Subito uno pensa ai voti di fiducia al governo Berlusconi. Non faccio riferimento a questo. Anche se devo dire che è meglio che sia andata così. È un quadro più chiaro. Almeno è ovvio che così non si può continuare, ma che quel che occorre per cambiare è mettere mano al funzionamento diverso della nostra vita istituzionale.

Una riforma vera e profonda. Si può affrontare uscendo dalle tifoserie contrapposte e se prevarrà senso di responsabilità una volta che i più seri ( se ci sono in ambo gli schiramenti) avranno smesso le magliette partigiane e avranno dato spina al cervello volto a considerare quale sia il meglio per l’interesse genaerale di questo nostro paese. Ma non a questo voglio fare diretto riferimento. Mi attesto a più ridotte dimensioni. Locali. Sono stato ad un convegno della UIL di Cesena e Forlì sulla sanità dei nostri territori e sul suo futuro. Si è parlato esplicitamente di volgere lo sguardo e le azioni necessarie alla prospettiva di un’unica Azienda USL della Romagna. Della nostra Area Vasta, come si dice. Pur con le loro diverse sfumature, con i distinguo che non sono mancati, con le ommissioni volute e con le cautele a iosa tutti gli interlocutori hanno sottolineato, comunque, che non si può non indirizzarsi a questa prospettiva. Da par loro, soprattutto da burocrati, come ha sottolineato la DG dell’Ausl di Forlì, lo hanno fatto i due Direttori generali di Cesena e Forlì. E lo hanno fatto i Sindaci delle due città. Quello di Forlì non mancando di evidenziare i molti ostacoli che si posssono frapporere e che sono soprattutto nella cultura politica di questi territori e nei retaggi, diciamo così campanilistici, che ancora sono forti in Romagna. E nella statura della politica oggi prevalente in questa realtà. Quello di Cesena che se è stato da un lato più esplicito, tuttavia non è andato fino in fondo e nella profondità più prossima per supportare ancora di più l’affermazione, assai buona per noi, che la finalità di un’unica Ausl di area vasta è l’obiettivo che occorre perseguire e che lui, gli va dato merito, dice di volere perseguire. Anche la relazione introduttiva di Zignani (UIL) è andata meritoriamente in questa direzione. Musica armoniosa per il nostro ascolto. Non importa se con i consueti ritardi, quel che ci piace è che finalmente il problema non resti solo alla stregua del dibattito che abbiamo avviato sulla nostra rivista Energie Nuove. Ci interessa che entri nel vivo del dibattito politico e che soprattutto coloro che hanno avuto il merito di portarlo così all’esterno come in questo convegno si capacitino di comprendere che non può essere un dibattito dai tempi lunghi e impossibili, ma che occorre stringerlo in tappe più ravvicinate con approfondimenti ulteriori e più prossimi alle questioni di fondo. E vi è ancora tanto da mettere a fuoco in modo dovuto. Parecchio.

Ma neppure questi rilievi devono togliere nulla alla bella iniziativa della UIL e ai buoni propositi che in essa sono stati, così autorevolmente esposti. Speriamo negli atti di questo convegno. Per tenere traccia e testimonianza delle cose in esso dichiarate. Bene, per tutto il resto. Era ora che si cominciasse a fissare bene e sul serio un obiettivo che è posto da tempo e che occorre non sia rinviato a data da destinarsi. Non se lo può permettere il sitema sanitario e di tutela della salute dei cittadini. Non se lo può permettere l’esigenza di spendere bene i soldi che fanno riferimento alla salute di tutti. Non se lo può permettere l’esigenza assai cocente di fare ristrutturazione e riorganizzazione se si vuole spendere bene e con efficacia le risorse sempre troppo esigue che corrispondono e devono corrispondere al sistema sanitario.

  •   Published On : 3 anni ago on Giugno 26, 2017
  •   Author By :
  •   Last Updated : Giugno 26, 2017 @ 10:02 pm
  •   In The Categories Of : Opinioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also reading...

Friday For Future a Cesena

Read More